Festival della Parola Reloaded a Sanremo, secondo giorno, con Cochi Ponzoni, Walter Veltroni e Beppe Carletti

0
Festival della Parola Reloaded
Seconda giornata del Festival della Parola Reloaded a Sanremo. Oggi si inizia alle 17 nella sede del Club Tenco con la presentazione di Tutto il mondo di Happy Days” (Minerva), scritto da Giuseppe Ganelli ed Emilio Targia e pubblicato per celebrare i 50 anni della mitica sit com americana: la prima puntata negli Stati Uniti andò in onda il 15 gennaio 1974.  Si racconta la serie fin dalla sua gestazione, approfondendone il cammino attraverso gli anni. Modera Maurilio Giordana.

Festival della Parola Reloaded

Alle 18, presentazione di “La versione di Cochi” (Baldini+Castoldi), autobiografia ricca di curiosità di Aurelio Ponzoni, cioè il 50% di Cochi e Renato, uno duo che ha rivoluzionato il modo di fare comicità in Italia. Si raccontano sessant’anni di spettacolo, sessant’anni di teatro, cabaret, cinema, tv, sessant’anni nell’immaginario degli italiani. Il libro, scritto con la collaborazione di Paolo Crespi, è un memoir che trascina il lettore nella vita di Cochi a partire dai ricordi d’infanzia e della guerra fino alle avventure artistiche più recenti, aprendo squarci inediti sulla vita di una delle personalità più note e riservate della scena italiana. Modera Massimo Poggini (nella foto assieme a Cochi).

Festival della Parola Reloaded

Alle 20,30 il Festival della Parola Reloaded si sposta al Teatro del Casinò per un incontro con Walter Veltroni, che parlerà del suo ultimo romanzo “La condanna” (Rizzoli), un racconto sulla ferocia e sulle origini del populismo, basato su un fatto di cronaca reale avvenuto al termine della Seconda Guerra Mondiale. Ma con Veltroni si parlerà anche di musica e cinema, in particolare dei sui ultimi docufilm dedicati a Fabrizio De André e Lucio Dalla. A lui è stato assegnato il prestigioso Premio Ambasciatore della Parola, istituito nel 2021 e fino ad oggi andato a Luciano Ligabue, Mario Tozzi, Vincenzo Mollica, Elisabetta Sgarbi, Rocco Tanica e Francesca Fagnani. L’incontro con Veltroni sarà condotto dal direttore artistico del Festival Massimo Poggini e da Emilio Targia.

Festival della Parola Reloaded

A seguire, salirà sul palco Beppe Carletti, da oltre 60 anni alla guida dei Nomadi, storia che ha raccontato nel libro scritto con Gianluca Morozzi, “Una voglia di ballare che faceva luce, Il romanzo di noi Nomadi” (Aliberti). Carletti parlerà anche del cofanetto “È stato veramente bellissimo” (4 Cd e 2 Dvd), uno straordinario viaggio attraverso sei decenni di musica, oltre che un sentito tributo ad Augusto Daolio, prematuramente scomparso nel 1992.

Festival della Parola Reloaded

Beppe Carletti sarà inoltre insignito del Premio Futura (in passato andato a magistrati del calibro di Pietro Grasso e Nicola Gratteri): il fondatore dei Nomadi da tempo è impegnato a sostenere i bambini e le scuole cambogiane in collaborazione con associazioni come Ecpat, Rock No War, Cifa. Modera l’incontro Pierluigi Senatore.

Spettakolo! nasce nel 2015 e si occupa di cinema, musica, travel, hi-tech. Alla Redazione di Spettakolo! collaborano varie figure del mondo del giornalismo (e non) desiderose di raccontare tutto ciò che per loro è "spettacolo" (appunto).

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome