Eiffel65, “Bestiale” è il nuovo singolo con Loredana Bertè

0
Eiffel 65

Bestiale è il nuovo singolo di Eiffel 65 e Loredana Bertè, fuori ovunque per Warner Music venerdì 24 maggio e da oggi disponibile in pre-save a QUESTO indirizzo.

Dopo il trionfo di I’m Good (Blue) con David Guetta e Bebe Rexha, gli Eiffel 65 si mettono ancora in gioco con una nuova produzione insieme a Loredana Bertè, fuoriclasse indiscussa della scena musicale.

Una sorprendente collaborazione che unisce l’inconfondibile sound della band leggenda della musica dance internazionale, che con Bestiale esplora nuove evoluzioni, alla voce iconica, potente e graffiante di Loredana Bertè.

Dopo il grandissimo successo della “platinata” Pazza di me, per l’artista una nuova canzone che invita a rallentare e a godersi l’attimo di mare in santa pace.

Il mare, così caro a Loredana in diverse declinazioni, qui torna per invitare a prendersi una pausa dalla maledetta frenesia, Milano e Manila è un (quasi) anagramma per scappare anche se il business chiama. Si può rallentare ma con questa canzone impossibile non ballare!

Attraverso un inciso diretto e vincente che conquista sin dalle prime note, Bestiale è un pezzo destinato a diventare una delle hit di questa calda estate.

Oltre 15 milioni di dischi venduti in tutto il mondo, un World Music Award e la nomination ai Grammy Awards come “miglior artista dance”: sono solo alcuni dei successi degli Eiffel 65. A partire dal trionfo di Blue (Da Ba Dee), divenuta una hit in ogni paese, hanno collezionato dischi di platino e diamante, prestigiose collaborazioni, da Franco Battiato a David Guetta, e migliaia di live. Nel 2024, a più di vent’anni dalla loro prima partecipazione in gara a Sanremo, Maurizio “Maury” Lobina e Gianfranco “Jeffrey” Randone sono tornati sul palco del Festival di Sanremo per duettare con Fred De Palma nella serata delle cover sulle note delle loro intramontabili canzoni.

 

Eiffel 65

Classe ’83, nerd orgogliosa e convinta, sono laureata con lode in ingegneria dei sogni rumorosi ed eccessivi, ma con specializzazione in realismologia e contatto col suolo. Scrivo di spettacolo da sempre, in italiano e in inglese, e da sempre cerco di capirne un po’ di più della vita e i suoi arzigogoli guardandola attraverso il prisma delle creazioni artistiche di chi ha uno straordinario talento nel raccontarla con sincerità, poesia e autentica passione.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome