“L’esorcismo – Ultimo atto” e tutte le altre novità al cinema del weekend

0
L'esorcismo

L’esorcismo – Ultimo atto, ma non solo. Il weekend porta nelle sale italiane diversi nuovi film, alcuni dei quali si presentano come interessanti. E noi, come consuetudine, vi presentiamo tutte le principali nuove uscite.

I film principali

L’esorcismo – Ultimo atto di M.A. Fortin e Joshua John Miller è un horror che racconta la storia di un attore, chiamato ad interpretare un  film sugli esorcismi. Durante la lavorazione però accadranno inquietanti fenomeni sul set e l’uomo si ritroverà sul baratro della follia. L’interprete principale è Russel Crowe.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

The Penitent di Luca Barbareschi (che torna dopo dieci anni dietro la macchina da presa) è ispirato a un caso di cronaca che avvenni negli Stati Uniti negli anni ’70. Protagonista della storia è uno psichiatra che si rifiuta di testimoniare a favore di un ex paziente, appartenente alla comunità LGBTQA+. Il film è stato presentato fuori concorso alla Mostra del Cinema di Venezia dello scorso anno. Luca Barbareschi è anche l’attore principale.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Eileen di William Oldroyd è l’adattamento per il grande schermo dell’omonimo romanzo di Ottessa Moshfegh. Protagonista della storia sono un’anonima segretaria che lavora in un carcere minorile e la nuova psicologa chiamata a prestare servizio nella stessa struttura. L’incontro fra le due donne segnerà una svolta cruciale nella vita di entrambe. Il film è stato presentato in anteprima al Sundance Film Festival dello scorso anno. Le attrici principali sono Thomasin McKenzie e Anne Hathaway.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Vincent deve morire di Stéphan Castang racconta la storia di un uomo ordinario, che una notte viene inspiegabilmente aggredito da alcuni sconosciuti. Dopo quell’episodio l’uomo si ritroverà al centro di una folle spirale di violenza, dalla quale cercherà disperatamente di fuggire.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Rosalie di Stéphanie Di Giusto è ambientato in Francia alla fine dell’Ottocento. Protagonista della storia è una ragazza che nasconde un segreto: è una donna barbuta, costretta quotidianamente a radersi. La svolta nella sua vita sarà la proposta di matrimonio del proprietario di un bar, ignaro del segreto.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Gli altri titoli

Escono anche (cliccando sui titoli potete vedere i trailer) Me contro Te Il film – Operazione spie di Gianluca Leuzzi, il film d’animazione HAIKYU!! The Dumpster Battle di Susumu Mitsunaka, Buena Vista Social Club di Wim Wenders (film del 1998 che torna nelle sale in versione restaurata), Quell’estate con Irène di Carlo Sironi e Metamorfosi dell’essere di Mirko Zaru.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome