I venti anni di Biografilm

Dal 7 al 17 giugno 2024 a Bologna il festival che festeggia i venti anni con 77 film, 58 anteprime di cui 19 anteprime mondiali

0
Hors du temps

La manifestazione sarà visibile anche sulla piattaforma Mymovies ONE

Apre il festival l’anteprima italiana di Hors du  temps di Olivier Assayas che riceverà il Celebration of Lives Award Serata di Premiazione con Abel Ferrara e l’anteprima italiana del suo Turn in the Wound sulla guerra in Ucraina con la partecipazione di Patti Smith. Tra gli altri titoli in calendario Prima della fine. Gli ultimi giorni di Enrico Berlinguer di Samuele Rossi; Il frastuono e il silenzio di Giampaolo Penco su Toni Negri; Nomade che non sono altro di Fedora Sasso, la storia dei Nomadi attraverso la testimonianza di Beppe Carletti; La Storia il Romanzo dello scandalo di Silvia Luzi su Elsa Morante; Cerchi di Margherita Ferri, il documentario che racconta le storie Gabriele e Lola e dei coniugi Bravi, le cui vite sono segnate da un grave reato. Tra gli ospiti presenti alla manifestazione il produttore indipendente Ted Hope, il fotografo Joel Meyerowitz, l’attore Micha Lescot, la regista candidata all’Oscar Kaouther Ben Hania, l’attrice Talia Ryder, l’attrice Barbara Ronchi, il regista e sceneggiatore Thomas Cailley, l’attrice Nine D’Urso, l’attore Benjamin Lavernhe, la regista Malgorzata Szumowska, l’autore e regista Massimo Coppola, il cantautore Andrea Laszlo De Simone, l’artista JDL e ancora gli attori Valerio Lundini e Edoardo Ferrario, lo scrittore Carlo Lucarelli, il cantautore e attore Luca Chikovani. Il Concorso Internazionale, attraverso dieci ritratti che raccontano l’io, dà spazio a dieci delle più recenti e notevoli produzioni di documentari da tutto il mondo, mentre Biografilm Italia presenta un’ambita selezione dei dieci più interessanti documentari di produzione e co-produzione italiana.  I luoghi del festival sono il Cinema Lumière e il DAMSLab in piazzetta P. P. Pasolini, il Biografilm Hera Theatre | Pop Up Cinema Arlecchino in via delle Lame, il Biografilm Hera Theatre | Pop Up Cinema Jolly 4K in via Guglielmo Marconi, e il chiostro del complesso di Santa Cristina “Della Fondazza” in piazza Giorgio Morandi. Nel 2024, Biografilm continua a proporre il meglio del cinema di qualità, ancora una volta valorizzando la potenza delle biografie e dello sguardo autoriale sul nostro mondo.

Pierfranco Bianchetti , giornalista pubblicista e socio del Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani è laureato in Sociologia a Trento. Ex funzionario comunale, responsabile dell’Ufficio Cinema del Comune di Milano, ha diretto n l’attività del Cinema De Amicis fino alla chiusura nel 2001. Ha collaborato a Panoramica – I Film di Venezia a Milano, Locarno a Milano, Il Festival del Cinema Africano; Sguardi altrove; ha scritto sulle pagine lombarde de l’Unità e de Il Giorno, Spettacoli a Milano, Artecultura, Top Video; Film Tv; Diario e diversi altri periodici. Attualmente collabora a Diari di Cineclub, Grey Panthers, il Migliorista, Riquadro.com, pagina facebook Sncci Lombardia. Ha pubblicato nel 2021 per Aiep Editore “L’altra metà del pianeta cinema-100 donne sul grande schermo” e nel 2022 per Haze Auditorium Edizioni “Cinemiracolo a Milano. Cineclub, cinema d’essai e circoli del cinema dalla Liberazione a oggi”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome