“Kinds of Kindness” e tutte le altre novità al cinema del weekend

0
Kinds of Kindness

Kinds of Kindness è film più atteso fra le novità al cinema di questo fine settimana. In sala arriva anche l’esordio come regista di una “figlia d’arte” dal cognome ingombrante e diversi altri film che presentano più di un motivo di interesse.

Kinds of Kindness

Kinds of Kindness di Yorgos Lanthimos è un film diviso in tre atti, scollegati fra loro, con gli attori che interpretano più parti. Il film era in concorso al Festival di Cannes di quest’anno, dove Jesse Piemons ha vinto il premio come miglior attore. La principale interprete femminile è Emma Stone e nel cast, fra gli altri, c’è anche Willem Dafoe.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

The Watchers – Loro ti guardano

The Watchers – Loro ti guardano di Ishana Night Shyamalan (figlia di M. Night Shyamalan, al suo esordio nella regia) racconta la storia di una giovane artista che rimane intrappolata in una foresta. Troverà rifugio in un bunker con tre sconosciuti e scoprirà a sue spese che la foresta è abitata da misteriose creature che li osservano e li perseguitano. Il film è l’adattamento per il grande schermo dell’omonimo romanzo di A. M. Shine e M. Night Shyamalan è il produttore.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

La stanza degli omicidi

La stanza degli omicidi di Nicol Paone racconta la storia di un sicario, del suo capo e di una mercante d’arte. Ingredienti di questa black comedy sono una galleria d’arte che diventa sede di riciclaggio di denaro sporco e i quadri realizzati dal sicario, che inaspettatamente genereranno scalpore nel mondo dell’arte. Gli attori principali sono Samuel L. Jackson e Uma Thurman (anche produttrice del film).

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Hotspot – Amore senza rete

Hotspot – Amore senza rete di Giulio Manfredonia è una commedia che ha per protagonista una ballerina che, in aeroporto, dovendo urgentemente mandare una mail, condivide la connessione con un altro viaggiatore. Tempo dopo scoprirà di essere nuovamente collegata alla stessa connessione e deciderà di non ignorare la coincidenza. Gli attori principali sono Denise Tantucci e Francesco Arca, nel cast c’è anche Peppe Servillo.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

El paraíso

El paraíso di Enrico Maria Artale racconta la storia di un quarantenne che vive con la madre a Fiumicino. I due sono molto legati e condividono hobby e lavoro, compreso un traffico di droga. L’arrivo di una giovane colombiana metterà a dura prova questo forte legame. Il film era in concorso alla Mostra di Venezia dello scorso anno nella sezione Orizzonti, dove ha vinto il premio per la miglior sceneggiatura, firmata dallo stesso Artale, e quello per la migliore interpretazione femminile, grazie a Margarita Rosa de Francisco. L’attore principale è invece Edoardo Pesce.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Gli altri film

Escono anche (cliccando sui titoli potete vedere i trailer) La tartaruga di Fabrizio Nardocci, Noir Casablanca di Kamal Lazraq, Anna di Marco Amenta, Roma Blues di Gianluca Manzetti e il documentario Made in Dreams di Valentina Signorelli e Cecilia Zoppelletto.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome