95% Nero, “Non cadrà dal cielo” è il secondo singolo della crew ligure

0
95% Nero

95% Nero è una crew composta da ragazzi provenienti da diverse località liguri che è stata fondata tra il 2022 e il 2023 da alcuni artisti tra cui MaeZ1PPO, Michele Genta ed Angelo Tessore.

95% Nero

La formazione di questo collettivo aveva, fin dal principio, l’obiettivo di riunire sotto lo stesso cielo le diverse passioni che caratterizzano il conseguimento di un progetto musicale a tutto tondo: dalla produzione in studio alle esibizioni live, dalla fotografia al videomaking, dalla creazione di un brano alla sua distribuzione e promozione.

Quest’ambizione nasce anche dall’amore per il mare e per la propria regione e il messaggio che 95% Nero vuole mandare è che si può fare musica di qualità ed essere competitivi senza per forza migrare nelle metropoli. Rimboccandosi le maniche, è il concetto, tutto è possibile.

95% Nero

Non cadrà dal cielo

Oggi è uscito Non cadrà dal cielo, secondo singolo del progetto che anticipa l’uscita dell’album 95% Nero. All’interno troviamo Mae e Z1PPO, accompagnati da Nerei che firma con questo brano il suo debutto.

Non cadrà dal cielo racconta di notti insonni dedicate alla creatività e al perseguimento dei sogni. Con atmosfere evocative che evocano il mare e la natura, elementi come le “borse sotto gli occhi” e la condivisione di istanti, gli artisti esplorano il tema della determinazione e del sacrificio necessario per raggiungere il successo.

Le strofe riflettono un impegno costante nel creare musica che emoziona e connette con il pubblico, mentre i ritornelli sottolineano l’idea che il successo non arriva senza dedizione e lavoro duro. Non cadrà dal cielo è un inno alla resilienza e alla passione nel perseguire i propri obiettivi. Il brano è stato prodotto da Mae e Z1PPO, con il supporto di Paolo Priolo (basso) e Michele Genta (chitarre e tastiere).

95% Nero

Semafori spenti

Il primo singolo di 95% Nero, intitolato Semafori spenti, è uscito invece lo scorso 17 maggio. Anche questo brano è stato interamente prodotto da Z1PPO e Mae nello studio di Mae ad Arenzano (GE).

Semafori spenti cattura l’essenza della notte unendo sonorità urban e del cantautorato moderno. Le strofe descrivono la ricerca di sé stessi e le difficoltà di navigare tra le aspettative degli altri e i propri desideri interiori. Ci sono momenti di nostalgia per il passato e un’esplorazione sincera di come le scelte compiute influenzino il percorso personale.

La canzone invita a considerare le strade come percorsi verso un futuro incerto ma pieno di potenziale, mentre si riflette sulle persone incontrate e perse lungo il cammino. Con una profonda carica emotiva, il singolo sfida l’ascoltatore a esplorare il proprio viaggio interiore e a riflettere sul significato delle proprie esperienze di vita.

95% Nero

Il video è stato girato da Leonardo Perasso e Angelo Tessore in un parcheggio sopra Cavi di Lavagna in notturna.

Semafori spenti:

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Non cadrà dal cielo:

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

 

Nato a Lavagna (GE) il 26 luglio 1970, nel giorno in cui si sposano Albano e Romina, dopo un diploma in ragioneria ed una laurea in economia e commercio, inizio una brillante (si fa per dire) carriera come assistente amministrativo nelle segreterie scolastiche della provincia di Genova e, contemporaneamente, divorato dalla passione del giornalismo, porto avanti una lunga collaborazione con l’emittente chiavarese Radio Aldebaran, iniziata nel 2000 e che prosegue tuttora. Per 15 anni ho collaborato anche con il quotidiano genovese Corriere Mercantile. Dal 2008 e fino alla sua chiusura ho curato il blog Atuttovasco.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome