Addio a Donald Sutherland, l’attore canadese aveva 88 anni

0
Donald Sutherland

Si è spento all’età di 88 l’attore canadese Donald Sutherland.  Da tempo era malato. La notizia del decesso, avvenuto a Miami, è stata confermata dal suo agente e dal figlio.

In carriera ha interpretato oltre 180 film e vinto nel 2018 l’Oscar onorario. Tra i suoi film più celebri ricordiamo Quella sporca dozzina, M*A*S*H, Novecento, Il Casanova di Federico Fellini, Animal House, Gente comune, JFK – Un caso ancora aperto, Hunger Games e Moonfall. La sua ultima apparizione sul grande schermo risale al 2022. Il film era Mr. Harrigan’s Phone.

Oltreché per il cinema, Donald Sutherland ha spesso lavorato anche per la televisione in serie di grande successo, da Il Santo negli anni ’60 fino alla più recente The Undoing – Le verità non dette.

Sposato tre volte, era il padre degli attori Rossif e Kiefer Sutherland.

Questo il messaggio pubblicato da Kiefer sui propri canali social:
A malincuore vi dico che mio padre, Donald Sutherland, è morto. Personalmente penso uno degli attori più importanti della storia del cinema. Mai scoraggiato da un ruolo, buono, cattivo o brutto. Amava quello che faceva e faceva quello che amava, e non si può chiedere di più. Una vita ben vissuta.

Nato a Lavagna (GE) il 26 luglio 1970, nel giorno in cui si sposano Albano e Romina, dopo un diploma in ragioneria ed una laurea in economia e commercio, inizio una brillante (si fa per dire) carriera come assistente amministrativo nelle segreterie scolastiche della provincia di Genova e, contemporaneamente, divorato dalla passione del giornalismo, porto avanti una lunga collaborazione con l’emittente chiavarese Radio Aldebaran, iniziata nel 2000 e che prosegue tuttora. Per 15 anni ho collaborato anche con il quotidiano genovese Corriere Mercantile. Dal 2008 e fino alla sua chiusura ho curato il blog Atuttovasco.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome