Fondale
il blog di gianCarlo Onorato


“La ballata della moda” è il tipo di canzone che dovremmo scolpire nella nostra mente, per cercare di mettere a fuoco sempre meglio il tempo in cui ci troviamo a vivere. È l'esempio per eccellenza del ruolo attivo che...
Il mio canto libero In un mondo che non ci vuole più, il mio canto libero sei tu, e l'immensità si apre attorno a noi e libera è l'immagine degli occhi tuoi. Nasce il sentimento, nasce in mezzo al pianto...
Nel corso di una terribile notte di gastrite, ti sistemasti per recuperare la visione di un'antica pellicola di fantascienza il cui tema ti girava nelle cavità del pensiero così come gli acidi potenti del tuo stesso malsentire ti rimestavano...

L’Esodo

Il filosofo Agamben, un tempo riverito e riconosciuto ovunque come una vetta del pensiero, oggi che osa mettere in dubbio la solfa governativa, a detta di molti allineati sarebbe divenuto poco più che un anziano di valore che straparla...
povera patria/schiacciata dagli abusi di potere/di gente infame che non sa cos'è il pudore/ si credono potenti e gli va bene/quello che fanno/ e tutto gli appartiene/non cambierà/non cambierà/ no, cambierà, forse cambierà La prima strofa di una canzone tra le più...
Dalle note di presentazione di molti Uffici-Stampa, quasi ogni artista di quelli da essi presi in carico e presentati in pompa magna, sembrerebbe essere "il più originale e grande artista italiano". A seconda se la tendenza in circolazione è quella...

decadence

decadence Negli anni in cui sferrai il mio primo attacco all'impero della musica, l'argomento principe di chi rifletteva sulle cose presenti era la fine del mondo. Temuta come possibile, probabile, forse imminente. Un'immane esplosione nucleare ne sarebbe stata la causa,...
La mia gatta ululava dal profondo del tempo. Da anni non si udiva la sua voce, scomparsa dopo un lungo vivere solenne. Eppure era lei. Il suo canto mortale pungeva la notte, risalendo campi, torrenti, e boschi subissati di macerie. Dove sei, Callas, e...
Ripensare alla gioia provata nel corso della nostra vita è un'impresa sorda, un corridoio membranoso nel quale alcuni anfratti brillano ancora di un'intensità sconosciuta. Uno dei momenti di massima felicità per me fu quando, per la prima volta fui...
Arrivare alla stanza più segreta era un vero e proprio atto sessuale.  Per raggiungerla si rendeva necessario l'attraversamento di molti differenti ostacoli: corridoi dai pavimenti incerati e dalle pareti beige tempestate di raffigurazioni di sevizie ai danni di santi, ritratti...

SPETTAKOLO! SOCIAL

24,545FanLike
1,676FollowersSegui
3,130FollowersSegui
2,720IscrittiIscriviti

MUSICA / DAY BY DAY - ACCADDE OGGI

CINEMA / IERI OGGI DOMANI

7 GIORNI SU SPETTAKOLO.IT

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Cliccando su “Accetto” acconsenti all’uso dei cookie.